(testo e foto a cura di Marcella Spanò)

AUGUSTA: FESTA DELLA IMMACOLATA
8 DICEMBRE


Il culto alla Vergine Immacolata  nella cittadina Megarese ha antichissime origini, legate alla presenza dei Padri Minori Osservanti e dei Frati Cappuccini.

Nelle varie chiese di Augusta, a partire dal XV secolo, si trovavano altari dedicati all’Immacolata,la Chiesadella Piazzaforte del Castello Svevo le era intitolata sino alla soppressione nel1860, inChiesa Madre si conserva una pregevolissima tela seicentesca raffigurantela VergineImmacolata, tuttavia la sede principale del culto rivolto a questo titolo mariano era e restala Chiesadella Madonna delle Grazie, eretta dai Padri Minori Osservanti e nel cui convento esisteva l’oratorio dell’Immacolata, distrutto dopola Leggedi soppressione degli Ordini Religiosi.

L’ oratorio era sede della nobile Confraternita dell’Immacolata  che, ancor oggi  cura i solenni festeggiamenti in onore della Madonna.

Malgrado la città di Augusta può ritenersi pervasa da profonda devozione mariana , dal periodo del dopoguerra il culto ed i festeggiamenti esterni all’Immacolata erano andati pian piano affievolendosi sin quasi a cadere nell’oblio, solamente l’arrivo del nuovo Arciprete che ha voluto ricostituire e riorganizzarela Confraternitadell’ Immacolata ha dato nuovo vigore e risvegliato una festività che era ben viva nel cuore dei tantissimi fedeli augustani, sebbene non fosse più celebrata.

I solenni festeggiamenti alla B.V. Immacolata prendono il via la domenica precedente l’inizio del novenario; in mattinata, dopo una solenne celebrazione eucaristica nella Chiesa delle Grazie, il veneratissimo simulacro mariano, statua lignea del XVIII secolo, viene condotto in processione in Chiesa Madre accompagnato dalle Confraternite, Terz’Ordini , Associazioni religiose cittadine e da una imponente folla di fedeli.

Sul sagrato della Chiesa Madrice le autorità civili e militari rendono omaggio all’Immacolata che, nel XVII secolo, per espressa richiesta della Confraternita fu proclamata “ Patrona Civitatis”, protettrice dell’Università ( nome che allora si dava al comune).

Il novenario predicato in onore della Immacolata, celebrato solennemente in Chiesa Madre, vede l’alternarsi nelle varie sere di tutte le organizzazioni religiose della città unitamente alle varie categorie lavorative. Caratteristico è il canto in dialetto siciliano che conclude la tradizionale Coroncina all’immacolata, il canto di autore anonimo risale al XVIII secolo ed è tra le più note melodie religiose di Augusta.

Recita il testo:

O gran Riggina Maria ‘Mmaculata

È comu Matri di la purità.

Ritornello-Di  quantu è bedda , ciammari mi fa,

a so biddizza, a so purità .

Li dudici stiddi ca potti ‘nta testa

Ti fannu festa di la purità.

Che bedda ‘sta vesti ca iè tutta lavorata,

Maria ‘Mmaculata di lu gran nomi tò

La frunti luna, l’occhi du’ stiddi,

‘nta sti masciddi du rosi ci su.

Che bedda sta ‘scappa ca porti ne peri,

e lìAngilu veni e ti la guardirà.

Sutta lu tò peri c’è la mezza luna,

Tu sila Patronadi tutta la città.

Al termine del novenario il giorno della festa è scandito dalle tre messe solenni in onore dell’Immacolata, l’ultima celebrazione vespertina vede la partecipazione di tutte le associazioni religiose cittadine che,unitamente ad una moltitudine di fedeli, terminata la santa Messa, accompagnano in processione tra le vie del centro storico il simulacro mariano nella Chiesa della Madonna delle Grazie dove viene trionfalmente riposto nel suo altare.

LINK FOTO

0 Responses to “Festa dell’Immacolata ad Augusta”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: